no comments

Costo della Vita a Budapest: Prezzi e Consigli

Oggi, chiedersi quanto costa vivere a Budapest non rappresenta una domanda ingenua o fuori luogo: la situazione, negli ultimi 10 anni, è cambiata ed i prezzi sono in costante aumento in qualsiasi settore. Questo è dovuto anche al fatto che i prezzi includono l’IVA del 27% (dal 1 gennaio 2012).

Basta farsi un giro per le vie del centro, dare un’occhiata alle vetrine o mangiare in un ristorante di livello medio per capire che la differenza tra i prezzi italiani e quelli ungheresi (Budapest inclusa) è davvero minima con un vantaggio a nostro favore di circa il 10%.

Per questo ‘piccolo’ motivo, ancora oggi Budapest è considerata una destinazione turistica europea abbastanza economica.  Confronta il budget previsto per il tuo viaggio verso Budapest con i prezzi medi per far tornare i conti.


Divertimento a basso prezzo

Il costo della vita a Budapest è senz’altro meno caro rispetto a quello di Roma, ma non è tanto diverso da quello delle principali città europee.

Ciò che contraddistingue la capitale ungherese è il divertimento a basso prezzo per la gioia di molti giovani e di chiunque ami godersi la vita anche e, soprattutto, di notte. Le discoteche sono gratuite, bar e pub hanno prezzi decisamente convenienti.


Prezzi medi di cibi, bevande, servizi

Vediamo quali sono i prezzi medi indicativi di cibi, bevande e servizi a Budapest:

  • Un biglietto dell’autobus o del tram 1,20 €
  • Caffè al bar 1,2 €
  • Un cappuccino al bar 1,6 €
  • Una fetta di torta 1,5-2 €
  • Un menu turistico economico (2 portate) 8 €
  • Pasto per due persone in un ristorante di medio livello 20-30 €
  • Pasto per due persone in un ristorante di lusso 40-50 €
  • Un pranzo per due persone al McDonald 8 €
  • Una birra alla spina in centro (50 cl) 1,6-2 €
  • Una pinta di birra in un pub 3 €
  • Una bottiglia di vino rosso in un ristorante 23 €
  • Un biglietto d’ingresso in un museo 5 €
  • Un pacchetto di sigarette (Marlboro) 4 €

Mezzi pubblici

Puoi spostarti in città con un biglietto unico valido per l’intera rete dei trasporti pubblici (metro, autobus, tram, filobus) e puoi scegliere tra il ticket da 1,20 € che dura 30 minuti ed il biglietto turistico da 3 giorni che costa 14 euro.

La soluzione più conveniente resta la Budapest Card, la carta turistica ufficiale della capitale ungherese che ti fa muovere liberamente usufruendo illimitatamente di tutti i mezzi pubblici (senza più l’incubo di fare il biglietto). Con questa card otterrai sconti (dal 5% al 50%) sull’ingresso nei musei, monumenti, bagni termali, bar, ristoranti e negozi convenzionati.

Puoi scegliere fra 3 opzioni di Budapest Card:

  • 24 ore € 16
  • 48 ore € 25,50
  • 72 ore € 32.

Hotel

La capitale ungherese ospita, ogni anno, circa 20 milioni di turisti e sa come riceverli per competere con le maggiori capitali europee: offre una gran varietà di alloggi a prezzi convenienti, dal bed and breakfast all’ostello, dalla pensione a conduzione familiare ad appartamenti privati fino agli hotel di lusso.

La scelta, come sempre, ricade sulla soluzione più conveniente in base al budget a disposizione.

I prezzi variano a seconda delle zone e del tipo di servizi, ma potrai trovare una sistemazione in hotel di livello medio (anche in centro) spendendo 30-40 euro a notte per una camera doppia.

Ovviamente, i prezzi aumentano in base alle stelle (salendo a 60-90 euro per quelli a 3 e 4 stelle) fino ad arrivare agli hotel di lusso da 200 euro a notte, come in qualsiasi altra città del mondo. Chi sa rinunciare ad un po’ di privacy per risparmiare può scegliere l’ostello da 15-20 euro a notte.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!