no comments

Clima e Temperature a Londra: Guida al Meteo

Avvolta dalla nebbia, dal mistero: è questa la prima immagine che viene in mente quando si pensa alla capitale inglese e, con la stessa suspense, ti descriveremo clima e temperature a Londra. Sì, perché il suo clima è talmente mutevole e capriccioso da potersi definire misterioso ed imprevedibile. O, meglio, i londinesi sono ormai abituati alle belle giornate di sole che si concludono con un temporale, ma sanno prevedere benissimo che difficilmente potrà verificarsi il contrario.

Il clima è caldo e temperato, il tempo è instabile, difficile da prevedere anche per i meteorologi, mite sia in estate sia in inverno, ventoso, con pioggia non abbondante ma ben distribuita nel corso dell’anno. Nevica di rado.

Londra si può visitare in qualsiasi stagione, perciò, oltre a darti le temperature medie mese per mese ed il clima stagione per stagione, ti daremo qualche consiglio su cosa mettere in valigia a seconda del periodo che sceglierai per partire.


Il clima durante l’anno

Il clima mite di Londra è caratterizzato da inverni non troppo rigidi ed estati che difficilmente si presenteranno afose e soffocanti. Piove di frequente durante l’anno ma non in maniera intensa; spesso, cade una pioggerellina leggera ed intermittente che si può affrontare anche senza ombrello, succede anche d’estate ed anche nel mese più secco (febbraio).

Il mese più caldo (e umido) dell’anno è luglio, il più freddo (e umido) è gennaio, mentre i mesi più piovosi sono ottobre, novembre e gennaio (tra questi, novembre è primo in classifica). Il vento soffia maggiormente nel mese di dicembre. Da novembre a febbraio, il sole fa capolino raramente; avrà tempo di brillare da maggio ad agosto per un buon numero di ore.


Temperature medie per ogni mese

A titolo indicativo, ti elenchiamo le temperature medie di Londra mese per mese calcolate in base ai dati registrati negli ultimi anni che, ovviamente, possono variare da un anno all’altro.

  1. Gennaio 4,9°C
  2. Febbraio 5°C
  3. Marzo 7,5°C
  4. Aprile 9,8°C
  5. Maggio 13,2°C
  6. Giugno 16,8°C
  7. Luglio 19°C
  8. Agosto 18,3°C
  9. Settembre 15,5
  10. Ottobre 11,5°C
  11. Novembre 7,8°C
  12. Dicembre 5,5°C

Primavera

Le mezze stagioni come pure inverno ed estate sono caratterizzate da una totale instabilità ed imprevedibilità. Non ci piove, anzi sì: in primavera, il sole si alterna a nubi, pioggia e di nuovo sole nello stesso giorno e nel giro di poche ore. Da marzo, le temperature medie aumentano lentamente, i primi tepori si alternano ad un ritorno al freddo. Anche aprile può regalare freddo, le giornate iniziano ad allungarsi e si fanno miti nella seconda metà di maggio. Possono manifestarsi improvvisi temporali anche a primavera.

Estate

La stagione estiva si può definire la più stabile dell’anno anche se non mancano gli acquazzoni improvvisi. Le temperature sono calde ma mai afose e sempre sopportabili (almeno, per noi italiani): la media si aggira intorno ai 20-23°C e le massime che superano i 30°C sono rare. Londra, in questo periodo, è la città più calda della Gran Bretagna. Le giornate si allungano con molte ore di luce (dalle 6 di mattina fino alle 21). Può piovere un giorno su 3-4.


Autunno

In autunno, da settembre a novembre, la temperatura torna a scendere progressivamente. A settembre (specie nella prima metà) l’aria è ancora mite e gradevole, poi la temperatura diventa via, via più fredda, grigia, piovosa con giornate brevi a novembre, poco sole, umidità, vento e temporali.

Inverno

Da dicembre a febbraio, l’inverno a Londra è freddo e pungente ma non gelido con piogge frequenti. Tuttavia, la temperatura è mite se si pensa che a gennaio in media è di circa 5°C, almeno se prevalgono le correnti atlantiche. Se, invece, prevale l’alta pressione, la temperatura si avvicina allo zero, fa più freddo ed è nebbioso, mentre se Londra viene raggiunta da correnti settentrionali di origine polare la temperatura potrebbe scendere sotto lo zero portando nevicate e gelate. Quest’ultimo caso non è, però, frequente.

Il vento soffia con una certa forza, le giornate sono corte (il sole tramonta alle 16,30 – 17,30 in Italia visto che il fuso orario in Gran Bretagna è di un’ora indietro).


Il periodo ideale

Non c’è un periodo ideale, tutto dipende dai gusti e da come vuoi ‘vivere’ Londra, considerando oltretutto che il clima si mantiene mite in ogni stagione (è difficile che, in inverno, nevichi o che, in estate, si soffochi dal caldo). Primavera ed autunno sono stagioni piacevoli per visitare la città con il vantaggio di evitare la folla di turisti che si registra nell’alta stagione (l’estate).

Si può dire, più in generale, che il periodo migliore per partire è compreso tra metà maggio e metà settembre.


Cosa infilare in valigia

Indipendentemente dalla stagione che sceglierai per partire, considera di mettere in valigia un ombrello, una giacca impermeabile e qualche capo a maniche lunghe per la sera e la notte. D’inverno e in autunno, considera di portare con te maglioni pesanti ed un giubbotto imbottito: per la stagione più fredda aggiungi cappotto, maglione di lana, pantaloni caldi, sciarpa e cappello (scarponi antiscivolo se l’inverno si preannuncia gelato). Non dimenticare che insieme alla pioggia, l’umidità non abbandona mai Londra nel corso di tutto l’anno.

D’estate, insieme ad abiti leggeri, maglie a maniche lunghe, ombrello ed una giacca più pesante non dimenticare un foulard, un k-way e scarpe chiuse.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!