no comments

Consigli Utili per Muoversi e Spostarsi a Praga

La capitale ceca, città a misura d’uomo, ti offre tutte le possibili risposte alla domanda “Come muoversi a Praga?”. Puoi visitare il centro storico a piedi, in bici oppure usufruendo della rete del trasporto pubblico molto efficiente, rapida, economica, capillare e ben integrata (metro, tram, autobus, funicolare, traghetti).

Se vuoi risparmiare puoi utilizzare la Praga Card; per comodità o necessità puoi usare il taxi, per viaggi fuori città il treno. La funicolare di Pétrin, lo storico tram 91, i battelli che solcano il fiume Moldava sono i mezzi più caratteristici ed esclusivi di Praga per conoscerla da un’altra prospettiva, decisamente più romantica e magica.

Praga è suddivisa in 7 zone ma le aree di maggior interesse turistico sono la P e la O che comprendono il centro storico ed i principali monumenti. In sostanza, le zone più importanti sono associate ai quattro principali quartieri della capitale ceca: Castello, Mala Strana, Città Vecchia e Ghetto Ebraico.

Ti daremo tutte le informazioni utili (prezzi inclusi) per farti partire con le idee più chiare. Intanto, dai un’occhiata alla mappa della metro di Praga.


Metro

Suddivisa in 3 linee (A verde, B gialla, C rossa), la metropolitana di Praga è il mezzo pubblico più comodo e rapido per spostarsi da una parte all’altra della città. Le 3 linee servono 54 stazioni incrociandosi nel centro della capitale ceca, consentendo di raggiungere facilmente i luoghi turistici di maggior interesse a Praga.

Le stazioni di interscambio sono:

  • Můstek (linee A e B);
  • Muzeum (linee A e C);
  • Florenc (linee B e C).

La metro di Praga (realizzata 30 anni fa) è attiva tutti i giorni dalle 5 di mattina a mezzanotte: le corse sono frequenti, passa un treno ogni 2-3 minuti nelle ore di punta, ogni 4-10 minuti in orari più tranquilli.

Le scale mobili presenti in tutte le stazioni sono ripide, la metro è pulita, è sprovvista di tornelli e facilmente accessibile anche dai disabili.

La linea più turistica resta la A (verde) che consente di raggiungere le zone principali del centro, soprattutto le stazioni Malostranská (Città Piccola e il Castello), Staroměstská (centro storico), Muzeum e Mustek (Città Nuova).


Autobus e tram

Di giorno, tram ed autobus sono attivi dalle 4,30 del mattino fino a mezzanotte, di notte, alcune linee sostitutive della metro funzionano da mezzanotte fino alle 4,30 del mattino.

La rete tramviaria (che conta oltre 500 km di binari attivi di giorno e di notte) è particolarmente suggestiva perché dà modo ai turisti di esplorare quelle zone del centro e della periferia di Praga non servite dalla metro: ti segnaliamo, in particolare, le linee 21 e 22. Sono le linee tramviarie 51 e 58 quelle notturne con corse ogni 40 minuti circa.

Lo storico tram 91 (la linea nostalgica) è il più caratteristico di Praga: è attivo nei fine settimana dalle 12 alle 18 (da marzo a novembre) e raggiunge le zone da non perdere della città, dal Castello alla parte bassa di Praga, percorrendo i luoghi più belli. Il biglietto per usufruire del tram 91 è diverso da quello valido per tutti gli altri mezzi pubblici di Praga: costa 25 corone (0,97 euro) per gli adulti e 10 corone (circa 0,40 euro) per i bambini fino a 15 anni.

Gli autobus di Praga sono utili per muoversi anche in periferia e nelle zone meno turistiche della città: raggiungono tutti i quartieri e le stazioni più importanti sono vicine ad alcune fermate della metropolitana. Il servizio notturno è garantito dalle linee che riportano i numeri da 501 a 514 e da 601 a 603.

Le linee 110, 100 e 910 che partono dall’aeroporto raggiungono il centro o fermate della linea metro A e B.


Biglietti o Praga Card?

Il biglietto utilizzabile per tutti i mezzi pubblici (metro, tram, autobus, funicolare di Petrin) è unico e si può acquistare presso gli uffici turistici, hotel, tabaccai e distributori automatici gialli presenti in tutte le stazioni della metro.

I prezzi dei biglietti variano a seconda della durata del viaggio:

  • Il biglietto da 30 minuti costa 24 corone (0,94 euro) per gli adulti e 12 corone (0,47 euro) per i bambini;
  • Il biglietto ordinario da 90 minuticosta 32 corone (1,25 euro) per gli adulti e 16 corone (0,62 euro) per i bambini;
  • Il ticket giornalierocosta 110 corone (4,30 euro) per gli adulti, 55 corone (2,15 euro) per i bambini;
  • Il biglietto da 3 giornicosta 310 corone pari a 12,15 euro (i bambini con età inferiore a 6 anni viaggiano gratis).

In alternativa, se vuoi viaggiare illimitatamente su tutti i mezzi pubblici puoi scegliere di acquistare la Praga Card, la carta turistica ufficiale della capitale ceca. Ti fa entrare gratis ad oltre 50 attrazioni turistiche (inclusi i musei, tra cui il Castello) e puoi approfittare di sconti su ristoranti, bar ed altri luoghi convenzionati della città. La tessera magnetica è nominale ovvero personale e non trasferibile.

Puoi scegliere fra 3 opzioni disponibili a seconda della durata:

  • 2 giorni 46 €
  • 3 giorni 56 €
  • 4 giorni 65 €.

La Praga Card deve essere necessariamente vidimata e firmata: la validità parte dal momento della convalida. Al momento dell’acquisto, riceverai anche una guida di 150 pagine con la descrizione dei luoghi d’interesse ed importanti informazioni turistiche.


La funicolare di Petrín e la seggiovia dello Zoo

Se vuoi raggiungere la collina di Petřín localizzata sopra il quartiere di Malá Strana per goderti una splendida vista panoramica di Praga (con un dislivello di 130 metri) puoi usufruire della funicolare realizzata nel 1891. Si tratta di un mezzo di trasporto suggestivo, comodo ed efficiente anche se i vagoni ricordano il vecchio regime sovietico.

La funicolare di Petrin è collegata alla fermata del tram Újezd (le fermate sono tre: Újezd, Nebozizek e Petrin) e raggiunge la collina in 4 minuti. E’ attiva tutti i giorni dalle 9,15 alle 23,30 circa. Per viaggiare con la funicolare puoi usare Praga card o i pass dei mezzi pubblici.

Tra aprile ed ottobre (dalle 10 alle 18) è anche possibile usufruire della seggiovia dello Zoo, a Nord della città, un mezzo panoramico e suggestivo attivo ad orari e giorni variabili in base alle condizioni atmosferiche. Per usarla non sono validi i biglietti dei trasporti urbani o tessere turistiche: costa 20 corone ceche (0,80 euro) e per i bambini di età inferiore ai 6 anni è gratis.


Spostarsi in treno

Le 3 principali stazioni ferroviarie di Praga, tutte ben servite da metro e tram, sono:

  • la Stazione Centrale(Hlavní nádraží) non distante da Piazza Venceslao (fermata Hlavní nádraží della linea C);
  • stazione di Holešovice(Nádraží Holešovice) che dista 5 km dalla Città Vecchia (fermata Nádraží Holešovice della linea C);
  • stazione di Smíchov (Nádraží Smíchov) non distante dal Parco di Petrin (fermata Plzenka del tram).

Taxi

Se, per necessità o comodità, devi chiamare un taxi, fai attenzione: controlla che il tassista applichi le tariffe ufficiali e non le gonfi, accordati con lui prima di salire a bordo del taxi rifiutando offerte di tariffe fisse. Il nostro non vuole essere un consiglio maligno: i tassisti di Praga hanno la fama di essere tra i più disonesti d’Europa. Il loro istinto è spennare il turista chiedendo cifre esagerate, provandoci almeno.

Truffe e macchine abusive in circolazione non sono rare, quindi è preferibile prenotare il taxi per telefono rivolgendosi alle compagnie ufficiali o, al limite, è più saggio fermarlo per strada piuttosto che sceglierne uno in sosta oppure piazzato davanti alla stazione o in aree turistiche.

Controlla bene l’aspetto del taxi: se presenta elementi fatiscenti o il segnale luminoso con la scritta Taxi è traballante, stai sicuro che è falso. Oltretutto, il veicolo deve presentare due contrassegni sulle porte anteriori con il nome della società, il numero di licenza ed il listino prezzi che includa tariffa di base (40 corone), prezzo al km (25 corone, massimo 28) e costo per minuto di attesa (5 corone). Generalmente, il costo del taxi all’ora è di 360 corone, mentre quello della chiamata è di 34 corone.

A fine corsa, il tassista ha l’obbligo di rilasciare la ricevuta del pagamento stampata direttamente dal tassametro.

Per andare sul sicuro, ti ricordiamo le principali compagnie ufficiali a Praga: AAA Taxi Prague, City Taxi, Fix Taxi, Sedop Taxi, Halo Taxi, Taxi Praha, Modry, Profi Taxi, Tick tack.

In alternativa, esiste l’interessante servizio del private transfer, una soluzione di trasporto privato con autista a tariffa fissa, usato spesso per raggiungere l’aeroporto.


In bici e a piedi

La risposta più salutare e pratica alla domanda “Come muoversi a Praga” è “in bici o a piedi”.

Il centro di Praga, tipicamente europeo, è stato progettato per far circolare pedoni e cavalli, non auto.

Girare a piedi è il modo migliore per apprezzare a 360 gradi le bellezze di Praga senza lasciarsi sfuggire nulla di monumenti, scorci panoramici, parchi, giardini, viuzze, lungofiume.

Fai attenzione quando attraversi la strada: non è detto che le auto in circolazione ti daranno la precedenza. L’obbligo da parte delle auto di dare la precedenza ai pedoni è stato introdotto di recente e, spesso, ancora viene ignorato dagli automobilisti. I tram, invece, hanno la precedenza sui pedoni. Se percorri il centro di Praga a piedi indossa scarpe molto comode: è tappezzato di sanpietrini).

Potresti esplorare il centro anche in bici percorrendo le aree pedonali. In tutta Praga, si trovano numerosi punti di noleggio di biciclette in quanto la città, negli ultimi anni, si è organizzata con un maggior numero di piste ciclabili. Alcune di queste piste offrono un particolare itinerario turistico (dallo zoo di Praga verso il nord del lungo fiume oppure dal National Theater lungo il fiume Moldava).


Battelli e traghetti lungo il fiume Moldava

Scoprire Praga lasciandosi trasportare a bordo di un battello lungo il fiume Moldava è il modo più suggestivo, piacevole e tranquillo di respirare l’aria magica e la storia della capitale ceca.

I battelli turistici offrono scenari suggestivi ed insoliti della città a prezzi ragionevoli.

La Compagnia Praghese della Navigazione (Prazska paroplavební spolecnost) è quella principale a Praga, che offre gite panoramiche, mini crociere fluviali in battello. Fornisce anche battelli in affitto e navigazione su richiesta. Ogni giorno, dal 17 marzo al 5 novembre, parte una gita della durata di 90 minuti (al costo di 290 corone). Dal 1 aprile al 9 settembre, una gita breve di 55 minuti costa 190 corone. E’ possibile anche usufruire di traghetti utilizzando biglietti e pass validi su tutti i mezzi pubblici.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!