no comments

Guida su come Muoversi e Spostarsi a Stoccolma

La capitale svedese non è tra le città più economiche in Europa, quindi, descriveremo come muoversi a Stoccolma illustrando le varie chance offerte dalla rete dei trasporti pubblici e suggerendoti il modo più conveniente per visitare “la Venezia del nord”.

Metro, autobus, tram, treno e traghetti: sono questi i mezzi di trasporto pubblico comodi, sicuri ed efficienti per esplorare Stoccolma e dintorni. La Stockholm Public Transport SL è l’azienda di trasporti responsabile di metro, autobus, tram, treni pendolari ed alcune linee di traghetti locali.

Ti daremo tutte le informazioni utili, nei dettagli, i prezzi dei biglietti e di soluzioni convenienti come la Stockholm Card o la SL Access. Intanto, per farti un’idea, puoi scaricare da qui la mappa della metro e della rete dei treni di superficie di Stoccolma.


Metro

La Tunnelbana (metro in svedese) o T-Bana di Stoccolma è il mezzo più comodo e rapido per spostarsi in città: è anche una galleria d’arte sotterranea, definita “la galleria d’arte più lunga del mondo” con stazioni decorate da artisti moderni e contemporanei.

Le stazioni della metropolitana sono in totale 100 e coprono ogni angolo della città (lungo 110 km totali): sono attive dalle 5 di mattina fino alle 0,30 (giorni feriali), mentre nei week end (notti di venerdì e sabato) funzionano sempre, tutta la notte, con corse ogni 30 minuti.

Stoccolma è divisa in 3 zone per altrettante linee di metro:

  • T17(verde), la più usata che da Åkeshov arriva a Skarpnäck. Ha due diramazioni (T18 e T19);
  • T13(rossa), che da Norsborg raggiunge Ropsten. Ha una diramazione (T14) da Fruängen a Mörby centrum;
  • T10(blu), che da Kungsträdgården procede verso Hjulsta, con una diramazione (T11) da Kungsträdgården ad Akalla.

Le corse sono frequenti, specie nelle ore di punta.


Autobus e Tram

Sono circa 50 le linee di autobus che attraversano la città coprendo tutta la rete stradale, raggiungendo Djurgården e tutte le maggiori attrazioni turistiche di Stoccolma come lo Skansen e il Vasa Museum.

Nel corso della settimana, dopo l’ultima corsa della metropolitana, si attivano le corse sostitutive degli autobus notturni che funzionano fino alle 5 del mattino. Le due linee di autobus 69 e 47 sono da consigliare ai turisti perché consentono loro di ammirare le maggiori attrazioni di Stoccolma.

Lo stesso vale per la linea di tram 7 (percorsa da tram d’epoca) che si sposta dal centro a Waldemarsudde e porta ai musei principali (tra cui l’isola dei musei Djurgården). A Stoccolma ci sono in totale 4 linee tramviarie.


I prezzi dei biglietti

Per spostarti in città, puoi acquistare i seguenti ticket in base alla durata del viaggio:

  • Biglietto corsa semplice 3,70 €;
  • Biglietto giornaliero 12 €;
  • Abbonamento da 72 ore 25 €;
  • Pass mensile 85 €.

Per raggiungere il centro dall’aeroporto di Skavsta, il tragitto è di 100 km (80 minuti di viaggio): il bus Flygbussarna che arriva alla stazione centrale resta il mezzo più economico. Il biglietto a tratta costa 15 €, 28 € andata e ritorno.

Se, invece, arrivi all’aeroporto internazionale di Arlanda (40 km a nord di Stoccolma) potrai prendere uno degli autobus che partono dal City Terminal al prezzo di 9 euro circa (sola andata).

Considera, ovviamente, che indichiamo i prezzi in euro in base al cambio attuale di 0,10 € con la corona svedese (sek). I biglietti si possono acquistare presso edicole o tabaccai (Pressbyrån), nei distributori automatici, sul sito dell’azienda di trasporti pubblici SL o tramite App SL dedicata (Android e iOS).


Muoversi con la Stockholm Card

Acquistare la Stockholm Card, la carta turistica ufficiale di Stoccolma, può convenire a chi ha intenzione di visitare i musei ed ottenere sconti su alcuni tour in bus turistici, bike o boat.

Questa tessera magnetica nominale ti permette di usufruire illimitatamente di qualsiasi mezzo pubblico (metro, bus, tram, treni gestiti dall’azienda di trasporti SL). Offre l’accesso gratuito in oltre 75 musei ed attrazioni, sconti su tour come Stockholm Panorama, Open Top Tours,  Historical Canal Tour e Royal Canal Tour.

Sono tre le opzioni offerte da Stockholm Card:

  • 2 giorni 78 €;
  • 3 giorni 91 €;
  • 5 giorni 117 €.

La validità parte dalla convalida (la prima volta che la userai) e, al momento dell’acquisto, riceverai la mappa della città.


La SL Access

Se non ti interessa, in modo particolare, accedere gratis ai musei oppure usufruire degli sconti offerti da  Stockholm Card, e vuoi semplicemente usare i mezzi pubblici, esiste un modo davvero conveniente: la SL Access. Si tratta di una smart card elettronica valida 6 anni che costa 2 euro e su cui potrai caricare qualsiasi tipo di abbonamento allo scopo di risparmiare tutte le volte.

Ad esempio, se un biglietto valido per una settimana ha un prezzo intero di 30 euro circa, con questa smart card pagherai 18 euro. Allo stesso modo, con SL Access pagherai 7 euro per il biglietto giornaliero di 12 euro, mentre il ticket di 72 ore da 25 euro ti costerà solo 14 euro.


Taxi

I taxi, come tutto il resto, sono cari a Stoccolma. La tariffa base è di 4,60 euro + 1,30 € a km. Un’ora di taxi in attesa costa circa 52 euro.

In caso di necessità o urgenza, se proprio non puoi farne a meno, rivolgiti a compagnie affidabili come Taxi Stockholm, Taxi Kurir, Topcab oppure Taxi 020. Con queste compagnie non rischierai di pagare sovrapprezzi e, in caso di smarrimento di oggetti, ti sarà più facile recuperarli.


Bici

Soprattutto in estate, la bici può essere un’ottima soluzione per circolare a Stoccolma. La capitale svedese dispone di una lunga ed intricata rete di piste ciclabili (lungo gran parte delle strade) perché la bici è un mezzo molto usato da tutti in città.

Puoi prendere in noleggio una bici da City Bikes comprando una Bike Card o ricaricando la SL Access: per 3 giorni di noleggio paghi 18 euro per la bici e circa 8 euro per il casco (obbligatorio, in Svezia, anche per i ciclisti.


Traghetti

Per i collegamenti acquatici, alcune linee appartengono alla SL, l’azienda di trasporti responsabile dell’intera rete di mezzi pubblici a Stoccolma. Le linee di questi traghetti locali, che uniscono tra loro le isolette in tratte sprovviste di ponti, sono:

  • 80che collega Frihamnen e Nybroplan con Djurgården;
  • 82che collega Slussen con Djurgården attraversando Skeppsholmen;
  • 85che da Klara Mälarstrand raggiunge Kungholmstorg;
  • 89che da Ekerö arriva a Lilla Essingen.

L’uso di queste linee, perlopiù da parte di turisti e pendolari, è incluso nella SL Access, ma puoi acquistare biglietti singoli al molo.


Treni

Stoccolma è servita da 3 linee di treni suburbani e 3 linee di treni regionali (pendeltåg). I treni locali coprono tutta la zona provinciale della città e zone limitrofe: partono ogni 15 minuti (di notte, ogni 30 minuti). La stazione principale è quella centrale (la Centralstationen) che si trova sulla Klarabergsviadukten, a circa  300 metri dalla fermata T-Centralen della metropolitana: qui fanno capolinea treni nazionali gestiti da SJ AB ed internazionali che provengono da Copenhagen ed Oslo.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!