no comments

Come muoversi e Spostarsi a Vienna, la Guida ai Trasporti

Per te che sei un turista o un libero professionista abituato per lavoro a viaggiare, è importante sapere come muoversi a Vienna. La prima cosa da sapere è che il sistema dei trasporti pubblici è capillare e molto efficiente nell’intera capitale austriaca. Ti daremo tutte le informazioni sulla rete dei trasporti urbani, sulle differenti tipologie di ticket e relativi prezzi per spostarsi da una parte all’altra della città in modo semplice e rapido. Non trascureremo neanche il taxi (se vorrai una permanenza a Vienna ancora più comoda) né la bici o altri servizi caratteristici ed esclusivi come il Faxi o il Fiaker.

Vienna è considerata una città antistress: è relativamente piccola e la zona più attraente non può che essere il centro storico. Il nostro consiglio spassionato è di muoversi a piedi (usando bus o metro) per esplorarla meglio e scovare affascinanti angoli nascosti.


Come muoversi a Vienna in metro

La rete dei trasporti pubblici funziona perfettamente ed è economica: probabilmente è anche per questo motivo che molti lasciano spesso e volentieri l’auto in garage.

La metro di Vienna –  moderna, veloce e sicura – è tra le prime 3 migliori del mondo. Dal 10 settembre 2010 è attiva 24 ore su 24 (venerdì, sabato, domenica e festivi). In tutti gli altri giorni dell’anno, le totali 5 linee della metro (U-Bahn), funzionano dalle 5,30 di mattina alle 0,30 di notte. Nelle ore di punta, puoi contare su una corsa ogni 2-4 minuti, mentre dalle 20,30 in poi le corse sono ogni 7-8 minuti. Le diverse linee sono U1, U2, U3, U4 e U6 contraddistinte da colori differenti.

Per partire con le idee più chiare, puoi scaricare la cartina della metro da qui.

La rete dei mezzi pubblici composta da treni (S-Bahn), autobus, tram e metro (U-Bahn) è ben integrata e consente a chiunque di spostarsi con facilità da un punto all’altro di Vienna.

Riguardo alla linea dei treni (S-Bahn), la S7 è la più usata: è quella che collega l’aeroporto al centro in 35 minuti. E’ la grande alternativa al taxi ed il biglietto costa 3,70 euro.


Come muoversi in autobus

Se vuoi visitare Vienna di giorno, la metro è sufficiente per raggiungere l’intera zona turistica, ovvero i luoghi più caratteristici della città localizzati soprattutto nel primo distretto (Innere Stadt).

Per raggiungere angoli meno turistici, puoi utilizzare il servizio degli autobus, efficiente e capillare. Vienna ha 30 linee di autobus notturni attive dal lunedì al giovedì nelle ore in cui la metro non funziona e fino alla ripresa del suo servizio.

Considerando l’efficienza di metro e bus in grado di raggiungere qualsiasi zona della città, il tram forse non lo userai mai a meno che non vuoi provare quello sulla Ringstrasse (che ruota intorno all’Inner City).

Si tratta di un servizio che offre un ‘giro particolare’ che dura 25 minuti e che ha come punto di partenza la Schwedenplatz. È un percorso entusiasmante lungo la via più bella di Vienna da dove poter ammirare gli emblematici monumenti e palazzi della capitale austriaca.

Dall’interno del tram Vienna Ring potrai ammirare la Staatsoper o  l’Hofburg, il Parlamento ed il Municipio, il Burgtheater, la Borsa, l’Università e tanti altri palazzi caratteristici. In un totale di 13 fermate potrai apprezzare il meglio di Vienna ma sarai anche libero di scendere e salire usufruendo di un impianto multimediale informativo (disponibile anche in italiano). Il tram è sempre attivo, tutti i giorni dalle 10 alle 18 (fino alle 19, nei mesi di luglio ed agosto): passa ogni mezz’ora, il biglietto costa 6 euro (30 minuti) o 9 euro (24 ore).


Conoscere Vienna in bici

Vienna offre un’ampia rete di piste ciclabili: le strade principali, i parchi e le promenade lungo il Danubio dispongono di piste ciclabili. Grazie al servizio di Citybike Wien, puoi noleggiare una bici per i tuoi giri in città ritirandola in una delle numerose stazioni Citybike: alla fine del tour, potrai riconsegnarla in un qualsiasi altro terminal (di solito, si trovano nei pressi delle varie stazioni metro).

Ci impieghi 2 minuti a richiedere in noleggio una bici e puoi averla subito pagando con carta di credito.

La prima ora è gratuita, poi si paga a tempo (a partire da 1 euro l’ora): non è richiesta cauzione, ti trattengono il documento a titolo di garanzia finché non restituirai la bicicletta. Se la perdi ti scaleranno 600 euro dalla credit card. Esplorare Vienna in sella ad una bici è fantastico nella bella stagione.


Muoversi in taxi, Faxi o Fiaker?

Per arrivare dall’aeroporto di Vienna al centro storico, il taxi costa più o meno 20-25 euro (il percorso è di 15 km).

Esiste un sistema più originale, però, per muoversi in centro: il Faxi, un veicolo due posti a mezza via tra taxi e bici. E’ molto comodo per spostarsi agevolmente e rapidamente nelle vie del centro: dispone di un tettuccio per ripararti in caso di pioggia, ti permette di accedere alle zone pedonali ed è ecologico. Quanto costa? Costa 2,5 euro a km.

I più romantici possono provare un giro turistico con il Fiaker, la caratteristica carrozza viennese che, se da una parte non è il mezzo di trasporto più veloce, dall’altra è senza dubbio il più rilassante e divertente specie in primavera ed estate. Il conducente, che fa anche da guida turistica, ti offrirà il modo più originale per conoscere Vienna. Tra le principali stazioni di Fiaker, ti segnaliamo quelle presenti nella Stephansplatz, Am Graben e Hofburg.


Biglietti per muoversi a Vienna: tutti i prezzi

Sceglierai il ticket più adatto a te in base alle varie opzioni che il sistema di trasporti pubblici viennese offre, tutte valide per l’intera rete. I biglietti si acquistano presso gli sportelli della Wiener Linien, i tabaccai oppure nei distributori automatici presenti in tutta la città.

Vediamo quali sono i prezzi:

  • Biglietto per corsa singola2,20 €
  • Ticket 24 ore7,60 €
  • Biglietto 48 ore13,30 €
  • Ticket 72 ore16,50 €.

I bimbi (fino all’età di 6 anni) viaggiano gratis, il biglietto è gratuito per i ragazzi fino a 15 anni la domenica ed i giorni festivi.


Come muoversi a Vienna risparmiando: la Vienna Card

La Vienna Card è la soluzione migliore per muoversi a Vienna senza pensieri, risparmiando. Compri la card e non devi più preoccuparti del biglietto. Questa carta turistica ufficiale di Vienna ti consente di utilizzare sempre ed ovunque l’intera rete di trasporti urbani ottenendo sconti ed agevolazioni in oltre 210 attrazioni (musei, monumenti, locali, negozi,ecc.). Per i musei, gli sconti variano dal 10 al 33%.

Visto che questa card prevede sconti anche sui mezzi che trasportano dall’aeroporto al centro, è preferibile acquistarla appena arrivi in aeroporto.

La pass viene venduta in due opzioni, una valida 48 ore (al prezzo di 18,90 €) e l’altra valida 72 ore (costo 21,90 €): prima di scegliere tra le due, valuta bene in base al periodo di permanenza ed ai programmi quotidiani. Ogni Vienna Card consente di far viaggiare gratis un bambino (fino a 15 anni).

Si può richiedere ed acquistare all’Ufficio di Informazione Turistica dell’aeroporto, in diversi alberghi, nelle principali stazioni metro o presso gli Uffici Turistici.


Consigli utili

Non sono pochi coloro che scelgono di viaggiare verso Vienna con la propria auto ma, una volta arrivati, si rendono conto che è meglio lasciarla nel parcheggio dell’hotel. E’ preferibile visitare Vienna con altri mezzi offerti dalla città perché, in centro, le restrizioni di parcheggio sono severe, il Comune tiene il traffico automobilistico ben distante dal centro storico, quindi la zona pedonale è estesa.

Pensare di infrangere i divieti di parcheggio ed altri divieti è pura illusione a Vienna dove la polizia ed i vigili non perdonano e le multe sono salate. Lo stesso vale per i pedoni: non rispettare i semafori rossi, ad esempio, oppure scambiare le piste ciclabili per marciapiedi potrebbe costarti caro.

Riguardo ai parcheggi è importante sapere che:

  • Se il parcheggio ti serve per pochi minuti,  è necessario tenere bene in vista sul parabrezza il tagliando Parkschein;
  • Se il tuo albergo non dispone di un parcheggio riservato, ti conviene chiedere il rilascio del Tagesparkkarte,  tagliando valido per un giorno;
  • Hai solo bisogno di scaricare le valigie? Allora, fatti rilasciare il tagliando gratuitoda 10 minuti;
  • Indipendentemente dal tipo di mezzo di trasporto che sceglierai, porta sempre con te una cartina della città.

I cosiddetti Trafik (tagliandi di parcheggio) puoi acquistarli presso gli sportelli della Wiener Linien (azienda dei trasporti pubblici), ma anche nelle tabaccherie, nelle stazioni ferroviarie e nelle banche.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!