no comments

Analisi sulla Sicurezza a Berlino, Guida Utile

Il livello di sicurezza a Berlino rientra nella media delle maggiori capitali europee: è una delle città più vivibili e tranquille del Vecchio Continente da visitare con le solite regole di buon senso ed accortezza. Ti consigliamo di non distrarti e tenere d’occhio il portafogli ed i tuoi oggetti personali, quando sei in giro per la città, evitando parchi e zone isolate.

Dovrai stare in guardia dai soliti borseggiatori e ladruncoli che operano nelle zone turistiche più affollate, sui mezzi pubblici ma, a Berlino, è saggio guardarsi anche da truffatori e giocatori d’azzardo. Ti diamo consigli e tutte le informazioni utili per evitare rischi e visitare la capitale tedesca in sicurezza e tranquillità.


Zone più pericolose

Premesso che Berlino resta una città più sicura di Roma, Napoli, Milano o Genova, è stata realizzata una mappa interattiva delle 21 zone più pericolose della capitale tedesca. Vediamo quali sono e perché.

  1. Spandau– borseggiatori;
  2. Linea metropolitana U8(specie le stazioni di Heinrich-Heine Strasse e Osloer Strasse) – spaccio di droga;
  3. Leopoldplatz (Wedding) – borseggi, aggressioni, droga;
  4. Oranienburgerstrasse (Mitte)  – borseggiatori, prostituzione illegale;
  5. Alexanderplatz –frodi, aggressioni;
  6. Rigaerstrasse(Friedrichshain) – incendi, altri reati non diretti contro persone;
  7. Revalerstrasse(a sud di Friedrichshain) – furti, spaccio, aggressioni;
  8. Lausitzerplatz(Friedrichshain) – spaccio;
  9. Görlitzer Bahnhof(Kreuzberg) – molestie, spaccio, furti;
  10. Görlitzer Park(Kreuzberg) – spaccio di droghe, molestie, rapine;
  11. Kottbusser Tor(Kreuzberg) – spaccio, aggressioni, furti, presenza di curdi e turchi;
  12. Hallesches Tor(Kreuzberg) – uno dei maggiori punti di spaccio di droga a Berlino;
  13. Hermannplatz (Neukölln) – borseggio, furti, spaccio di droga, possibili scontri tra gang;
  14. Hermannstraße(Neukölln) – spaccio di droga, furti, aggressioni;
  15. Hasenheide(Neukölln)  spaccio di droghe (vendute soprattutto da migranti africani), aggressioni, delitti legati alla droga;
  16. Tiergarten– punto d’incontro notturno per gay e lesbiche, spesso preso di mira da attacchi omofobi ed aggressioni ai senza tetto;
  17. Schöneberg Nord- Kurfürstenstraße– in quest’area, prostituzione di strada e spaccio di stupefacenti la fanno da protagonisti;
  18. Wilmersdorfer Straße(Charlottenburg-Wilmersdorf) – numerosi furti e rapine compiuti, in prevalenza, da cittadini dell’est Europa;
  19. Stuttgarter Platz(Charlottenburg-Wilmersdorf) – questa stazione è un punto di ritrovo per tossicodipendenti e spacciatori con reati connessi;
  20. Hardenbergplatz (Charlottenburg-Wilmersdorf) – il “paradiso dei borseggiatori” che prendono di mira soprattutto i turisti;
  21. Joachimstaler Straße(Charlottenburg-Wilmersdorf) – dallo zoo in poi, luogo dove lo spaccio di droga e la prostituzione illegale causano aggressioni ed altri tipi di reati connessi.

Nel centro storico di Berlino, i luoghi presi particolarmente di mira da ladri e borseggiatori sono le fermate della metropolitana più affollate (specie Zoo) e quelle della S-Bahn (metro di superficie). In alcuni quartieri periferici (distanti dalle aree turistiche), bande di Naziskin sono particolarmente violente con gli stranieri, soprattutto di colore. Di notte, è meglio non circolare da soli in zone come il quartiere di Lichtenberg, Friedrichshain, dietro la Gedachtniskirche e la linea U9 della U-Bahn.


Falsi Poliziotti e giocatori d’azzardo

Ladri e truffatori a Berlino prendono di mira soprattutto i turisti. Alcuni si presentano come poliziotti (in borghese o in divisa). Pretendono di perquisire il primo turista che capita sotto tiro con la scusa di un presunto reato commesso (ad esempio spaccio di droga, possesso di banconote false). In fase di perquisizione, rubano furtivamente soldi o carte di credito. Potrebbe anche capitarti il truffatore che si spaccia per controllore di biglietti sui mezzi pubblici (con tesserino falso o in borghese): ti dice che il biglietto non è valido e ti ‘multa’ chiedendoti soldi.

Una delle truffe più frequenti nella capitale tedesca è il ‘gioco delle tre carte’ come a Napoli, soprattutto nei mesi più caldi ed in luoghi turistici come Alexanderplatz, Duomo o Schlossbrücke dove certi giocatori d’azzardo approfittano della confusione di luoghi affollati per coinvolgere i turisti. La Polizei consiglia a tutti i turisti di non partecipare al gioco d’azzardo: contro i truffatori si perde sempre.


Consigli utili

Segui anche a Berlino le regole del buon senso di sempre per non rovinarti la vacanza:

  • Lascia passaporto, carte di credito e contante (in eccesso) nella cassaforte dell’hotel e fatti consegnare la ricevuta;
  • Lascia in hotel anche una fotocopia del tuo documento d’identità valido, potrebbe tornarti utile in caso di smarrimento o furto;
  • Non mostrare contante per strada e nei luoghi pubblici, portane con te il meno possibile;
  • Non lasciare incustoditi portafogli, borsa, telefonino, macchina fotografica ed altri oggetti personali nei luoghi pubblici;
  • Chiudi bene la borsa nei mezzi e luoghi pubblici e non perderla mai di vista;
  • Non dare retta a persone che si avvicinano per venderti prodotti, il più delle volte si tratta di abili borseggiatori.

Numeri utili in caso di emergenza

Per richieste di aiuto, problemi ed emergenze, eccoti tutti i numeri utili da contattare a Berlino:

  • 112(numero unico gratuito di emergenza attivo in tutta Europa) per rivolgersi alla Polizei (Polizia), Vigili del Fuoco, Ambulanza;
  • 110, numero alternativo per contattare la Poliziache risponde, per i cittadini di Berlino, anche al numero 030/4664 oppure 33 27 00 (attivi anche per le vittime dei giocatori d’azzardo);
  • 030 7560 3101oggetti smarriti in città;
  • 030 194 49oggetti smarriti nei mezzi pubblici;
  • 030 31 00 31Guardia Medica;
  • 030 8900 4333per emergenze dentistiche;
  • 030 610 061per emergenza pediatrica;
  • 61.54.243telefono rosa per la sicurezza delle donne.

Ambasciata italiana a Berlino


Assistenza sanitaria e Pronto Soccorso a Berlino

Gli italiani che si recano a Berlino, come tutti i residenti dei Paesi appartenenti all’UE, hanno diritto all’assistenza sanitaria gratuita esibendo la Tessera Sanitaria Italiana rilasciata dall’Asl di competenza. La tessera magnetica assicura il rimborso di eventuali spese mediche sostenute e copre tutte le prestazioni di emergenza ordinaria.

Le strutture sanitarie in Germania sono di livello simile o superiore rispetto a quelle italiane.  In casi non gravi e di lievi malori è preferibile contattare la Guardia Medica al numero 030 31 00 31. L’ospedale principale, il più vicino al centro di Berlino, è il Charite Hospital che dispone di pronto soccorso.

Generalmente, le farmacie a Berlino sono aperte dalle 8 fino alle 20: per sapere quali farmacie sono aperte di notte, basta controllare l’indirizzo affisso nelle bacheche di quelle chiuse.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!