no comments

Temperature e Clima a Dublino durante l’Anno

Sai già abbastanza della capitale irlandese, sai che si trova su un’isola,  perché ti attira e vuoi saperne di più anche su clima e temperature a Dublino. Ti chiedi anche se il nome Dublino significhi qualcosa di preciso e vuoi toglierti la curiosità: Dublino deriva dal gaelico Dubh Linn, che vuol dire ‘palude nera’. Si trova sulla costa orientale dell’isola, nella regione di Leinster. Palude nera: probabilmente il termine è stato scelto perché è umida, il clima si mantiene fresco e umido tutto l’anno.

Il clima di Dublino è continentale e temperato con inverni miti, estati fresche e ventilate, nessun pericolo di escursioni termiche estreme o picchi di temperatura. Piove abbastanza ma non eccessivamente (è la città irlandese dove piove meno) anche se le pioggerelle sono frequenti, non abbondanti e ben distribuite nel corso di tutto l’anno (piove anche d’estate). Non a caso si dice che l’Irlanda è “grigia di pioggia e verde di prati”. A Dublino nevica di rado e, se l’inverno non è mai rigido (la temperatura non scende mai sotto i -5°C), l’estate non è mai troppo calda (la temperatura massima si mantiene intorno ai 20°C).


Il clima durante l’anno

La città di Dublino è di pochi gradi più calda rispetto alle zone che la circondano: c’è una differenza termica anche tra centro (più caldo) e periferia. I mesi più piovosi sono dicembre ed agosto, aprile è il più secco, mentre i mesi più assolati sono maggio e giugno.

A causa dell’elevata latitudine, i giorni estivi sono particolarmente lunghi (fino a 19 ore di sole) mentre quelli invernali sono molto brevi (9 ore di sole). Il tempo è variabile, imprevedibile e capriccioso in qualsiasi stagione dell’anno a causa delle costanti perturbazioni provenienti dall’Oceano Atlantico che rendono la città anche abbastanza ventosa e nuvolosa.

Generalmente, le temperature di Dublino sono piacevoli, mai estreme. Il mese più caldo è luglio, quello più freddo è febbraio e, considerando le temperature medie, l’escursione termica tra questi due mesi è di circa 10°C, decisamente contenuta come quella tra giorno e notte. Il Mare d’Irlanda è sempre freddo, tutto l’anno; in estate, ha una temperatura massima di 15 gradi.


Temperature medie

Le temperature medie mese per mese, calcolate in base a quelle registrate negli ultimi anni, sono riportate di seguito a titolo indicativo. Potrebbero variare, di anno in anno.

  1. Gennaio 5,2°C
  2. Febbraio 5,1*C
  3. Marzo 6,5°C
  4. Aprile 8,2°C
  5. Maggio 10,7°C
  6. Giugno 13,5°C
  7. Luglio 15,3°C
  8. Agosto 15,1°C
  9. Settembre 13,4°C
  10. Ottobre 10,8°C
  11. Novembre 7,2°C
  12. Dicembre 5,9°C

Primavera

Con l’arrivo della primavera, da marzo a maggio, le temperature aumentano gradatamente e le piogge sono meno frequenti. Il clima mite si fa sentire soprattutto nella seconda metà di maggio.

Estate

In estate, la temperatura nel mese più caldo dell’anno (luglio) si mantiene sui 20°C, il picchio massimo è di 25°C, non si arriva mai a toccare i 30°C. Di notte, rinfresca, la temperatura può scendere a 12°C. Le giornate di pioggerella e temporali (seppure brevi) non sono affatto rare. Da giugno ad agosto, l’estate non è mai troppo calda, si mantiene fresca, umida e nuvolosa. Non aspettarti intere giornate di sole.

Autunno

Da settembre a novembre, le piogge si intensificano, le temperature si abbassano progressivamente e sensibilmente, specie di notte. L’autunno a Dublino è piovoso, grigio e nuvoloso con vento moderato (o forte) e freddo.

Inverno a Dublino

D’inverno, il freddo è accettabile. Da dicembre a febbraio, le temperature medie si attestano ai 4/8°C e raramente nevica. L’umidità ed il vento possono accentuare la sensazione di freddo. Nubi e piogge sono frequenti: ondate di freddo e gelate, se si verificano, non sono mai intense e durano poco.


Il periodo ideale per andare a Dublino

Il periodo ideale per visitare Dublino è compreso tra metà maggio e metà settembre. I due mesi più soleggiati (seppure freschi) sono maggio e giugno, mentre agosto (insieme a dicembre) è statisticamente il più piovoso. Maggio, giugno e settembre sono i mesi migliori perché piove meno rispetto all’estate: la città è più vivibile, gli alberghi sono meno affollati se paragonati alla bella ed alta stagione.


Cosa infilare in valigia

Indipendentemente dalla stagione che sceglierai per visitare Dublino, sai già che il tempo è variabile ed imprevedibile tutto l’anno, caratterizzato da pioggia improvvisa, quindi ti conviene mettere in valigia una felpa, un maglione, un ombrello, un cappello ed una giacca impermeabile.

Se vai in inverno, infila in valigia maglioni caldi, pantaloni lunghi, piumino antivento con cappuccio ed accessori per affrontare vento e pioggia, sciarpa e guanti inclusi. Gli scarponi devono essere comodi e devono ripararti dall’umidità. Visto che il tempo è variabile, ti conviene vestirti a strati per togliere una maglia non appena sentirai più caldo.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!