no comments

Leggi e Regole a Praga su Alcol, Fumo e Codice della Strada

La capitale della Repubblica Ceca è una città nota per essere tra le più liberali d’Europa, ma leggi e regole a Praga vanno rispettate: le infrazioni e le trasgressioni alla legge costano care. Se vuoi partire tranquillo, scopri cosa non si può fare e cosa si rischia se non rispetti i principali divieti riferiti ad alcol, droga, fumo, prostituzione, reati sessuali, Codice della strada.

Sappiamo che sei un tipo tranquillo e che il buon senso non ti manca, ma conoscere le leggi di una città da visitare serve non soltanto a far valere i propri diritti in caso di problemi o emergenze ma anche ad arricchire la propria cultura.

Ti diamo tutti i numeri utili (Polizia, Pronto Soccorso, Vigili del fuoco, Ambasciata) anche se tutto andrà bene. Buone e serene vacanze.


Alcol

Nella Repubblica Ceca (Praga compresa) vige il divieto di vendita di alcol ai minori di 18 anni. Praga, in particolare, ha vietato il consumo di bevande alcoliche per strada nelle seguenti zone centrali:

  • La zona dietro l’Orologio (piazza della Città Vecchia);
  • Isola di Kampa;
  • La piazza di fronte al Castello di Praga;
  • Piazza Venceslao;
  • L’area che si trova dietro il centro commerciale TESCO.

Tale divieto vale anche per numerosi parchi della città come Vrchlicky, i giardini di Petrin, il giardino dei Francescani e l’area verde che si trova sulla piazza Hrandcanske namesti.


Leggi e regole sul fumo

In Repubblica Ceca è vietato fumare nei luoghi pubblici tra cui mezzi di trasporto, strutture sanitarie, marciapiedi e fermate dei mezzi pubblici. Il divieto di fumo nelle strutture di ristorazione è entrato in vigore quest’anno, il 31/5/2017. Come in Italia, nei ristoranti è obbligatorio uno spazio per i non fumatori.

Leggi e regole sulla droga

Il decreto legge 467/2009 (convertito in legge entrata in vigore a gennaio 2010) è stato etichettato dalla stampa come troppo liberale ed “a favore di chi fa uso di droghe illecite”. La Repubblica Ceca resta uno dei 4 Paesi dove si registra la crescita più elevata di consumatori di cannabis seppure non esistano coffee shop. Il consumo di marijuana e la coltivazione personale di piante non sono considerati problemi ‘urgenti’: i danni da droghe leggere sono visti come innocui rispetto a quelli da droghe pesanti.

La legge in merito consente al singolo di possedere fino a 15 grammi di marijuana e di coltivare fino a 5 piante. Permette anche di possedere fino ad un grammo di cocaina e di coltivare fino a 5 piante di coca, fino a 40 piante di funghetti allucinogeni, di possedere fino a 4 pastiche di ecstasy (droga consumata da ragazzi di età compresa tra i 15 ed i 28 anni).

Chi fa uso di queste droghe non è ritenuto pericoloso a livello penale e non ha precedenti penali. Spesso, questo genere di droghe ‘ricreative’ vengono consumate in locali notturni o bar. Le droghe più usate a Praga e in tutta la Repubblica Ceca sono cannabis, ecstasy, metanfetamine, eroina e cocaina. La legge non persegue l’uso personale, è concentrata principalmente sui grandi distributori e coltivatori.

Sono due, ben distinte tra loro, le categorie di reati legati alla droga:

  • Primaria, relativa al traffico ed alla produzione di massa;
  • Secondaria, associata a gravi comportamenti sociali e reati (furto, furto con scasso) commessi in gran parte da chi usa eroina e metanfetamine.

Il 23 giugno 2011, il decreto è stato modificato rendendo perseguibile anche il possesso di quantità minime di droga che, in precedenza, venivano tollerate come stupefacenti ad uso personale.

Si rischiano fermi, multe e sanzioni penali se si superano i seguenti quantitativi di droghe possedute:

  • 15 grammi di marijuana (o 5 piante);
  • 5 grammi di hashish;
  • 4 pasticche di ecstasy;
  • 5 tavolette di LSD;
  • 40 pezzi di funghetti allucinogeni (o Magic Mushrooms);
  • 5 piante di peyote;
  • 2 gr di anfetamine;
  • 2 gr di metanfetamine;
  • 1,5 gr di eroina;
  • 1 gr di cocaina;
  • 5 piante di coca.

Dal 2013, la Repubblica Ceca riconosce e regolamenta l’uso della cannabis terapeutica, da impiegare in campo medico. Rientrano nella norma i controlli alle frontiere per verificare la possibilità di eventuali importazioni illegali di droghe.


Prostituzione e reati sessuali

A Praga, come nella Repubblica Ceca, la prostituzione non è illegale seppure quella organizzata sia vietata: in realtà, appositi locali adibiti allo scopo dislocati in tutta la città (facilmente reperibili via Internet) vengono ampiamente tollerati dalla polizia. Esistono anche nella capitale ceca, soprattutto nel centro storico, le prostitute di strada, spesso con problemi di salute e di droga.

I reati sessuali ai danni di minorenni sono severamente puniti dalla legge. C’è da specificare che, nella Repubblica Ceca, l’età del consenso è di 15 anni in riferimento ai rapporti sia etero sia omosessuali liberi, dove ovviamente violenze o sfruttamento della prostituzione non devono esistere.


Codice della strada

Se arrivi a Praga in macchina o prendi a noleggio un’auto nella capitale ceca, saprai già che la patente italiana è valida e riconosciuta.

Ti invitiamo a rispettare queste regole:

  • La guida è a destra;
  • Le cinture di sicurezza sono obbligatorie;
  • I fari devono essere sempre accesi;
  • I seggiolini omologati sono obbligatori per bambini con altezza inferiore ai 150 cm e peso inferiore ai 36 kg;
  • È vietato usare il telefonino alla guida, potresti rischiare una multa di importo compreso tra i 50 ed i 90 euro.

Guidare sotto l’effetto di alcol e droghe è un comportamento severamente punito: i controlli della polizia sono rigidi e le pene severe (si rischia una multa da 900 a 1.800 euro ed una pena da 1 a 3 anni di reclusione).

Ecco i limiti di velocità consentiti a Praga (gli stessi previsti in Italia):

  • 50 km/h in città;
  • 90 km/h su strade nazionali (extraurbane);
  • 130 km/h in autostrada.

Superare questi limiti significa rischiare multe da 20 a 70 euro circa.


Tutti i numeri utili in caso di emergenza

Per questioni di necessità, richieste di aiuto ed emergenza, elenchiamo tutti i numeri utili da contattare a Praga:

  • 112(numero unico europeo gratuito) per contattare Polizia, Vigili del Fuoco e Pronto Soccorso;
  • 158, numero alternativo per chiamare la Polizia;
  • 155, numero alternativo se si ha bisogno dell’Ambulanza;
  • 150, per i Vigili del Fuoco;
  • +420 1230 (h24), il numero dell’UAMKper il Soccorso Stradale.

Se non conosci la lingua ceca o inglese puoi chiedere aiuto per la traduzione ad un residente.

Ambasciata italiana a Praga

Cancelleria Consolare

  • Tel. 00420 233080111 (stesso numero dell’ambasciata)
  • Fax. 00420 257531523

Assistenza sanitaria e Pronto Soccorso

Per la richiesta di soccorso, in caso di emergenza più o meno grave, gli italiani a Praga (come tutti gli altri cittadini appartenenti all’Unione Europea) hanno diritto all’assistenza sanitaria gratuita: l’importante è  esibire la Tessera Sanitaria Italiana rilasciata dall’Asl di competenza.

Per chiamare l’Ambulanza basta comporre il numero 155; in alternativa, ci si può rivolgere all’Ospedale per stranieri “Na Homolce” Roentgenova, 2 , Motol Praga 5 – Tel. 00420 257271111. Nel centro storico della capitale ceca c’è sempre una farmacia (con la caratteristica insegna Lekarna o Apotheke) aperta giorno e notte: i farmaci sono acquistabili dietro presentazione della ricetta medica. Ti segnaliamo una farmacia sempre aperta nel centro di Praga: è in Via Palackeho 5- Tel: 224 946 982.

Scopri altre informazioni utili

Racconta la tua esperienza!